GRUPPO DI ANIMAZIONE LITURGICA

coretto-instabile

GRUPPO ANIMAZIONE LITURGICA

Il nostro gruppo Instabile deve la sua idea a Paolo Benesso.
Insieme animavamo saltuariamente la liturgia Domenicale alternandoci con Erica Bergantin, e ci chiedevamo spesso perché anche la nostra parrocchia non avesse un gruppo di più persone che con la musica e il canto potessero rendere più viva e sentita la S. Messa Domenicale.
Abbiamo così pensato, Paolo in prima persona, di rivolgerci direttamente a persone di conoscenza e non che frequentavano la Messa delle ore 11.00, chiedendo la loro disponibilità.
E’ nato così il nostro gruppo “instabile” i cui componenti sono persone “comuni” che con il loro tempo disponibile ( non è sempre facile tra famiglia, lavoro e altri impegni) all’organizzazione e alla preparazione dei canti secondo i tempi e i temi della liturgia Domenicale.
Il nostro foglietto “La Domenica” che accompagna la celebrazione, ci fa da guida.
Dallo stesso traiamo spunto peri nostri canti, che scegliamo in base alle letture e alle preghiere, in modo che tutta la liturgia abbia un “filo conduttore”.
Nel corso della nostra esperienza abbiamo valorizzato il momento del Salmo (dal Greco “psalmos” – canto) componendo in musica e canto il ritornello, tutto lo stesso Salmo, o proponendo il canto derivato dallo stesso ( es.” quale gioia di dissero” come riferimento al Salmo 121 ).
Un altro momento che riteniamo fondamentale è la Comunione.
Solitamente eseguiamo due canti, il primo propriamente “eucaristico” ( “es. Pane del Cielo” ) o “emozionale” ( “es. Te al centro del mio cuore” ) mentre il secondo è di raccoglimento, ringraziamento e riflessione, sempre tenendo conto dei temi Domenicali.
Constatiamo che l’assemblea ci segue vivamente con canti, ma anche noi ci fondiamo in essa e offriamo con amore al Signore quel che ci ha donato, cosicché possiamo essere tutt’uno con lui.
Momenti difficili nel corso delle prove non mancano, ma sono più che ripagati dai tantissimi momenti di gioia e convivialità che si creano fra noi.
E’ sempre molto bello quando Don Franco o Don Battista passando si fermano a salutare e a cantare con noi, oppure dopo qualche “stecca” scoppiamo a ridere, ma poi riprendiamo il canto con maggiore impegno, sapendo che quel che facciamo aiuta a far crescere la consapevolezza di comunità viva che loda il Signore.
Siamo sicuri che in questo ci aiuta Maria, alla quale ci affidiamo.
Il nostro gruppo è aperto a tutti, non occorrono formalità.
Ci troviamo in Patronato ogni Sabato alle 16,30, la porta è sempre aperta e il nostro motto è:

DIAMOCI UNA MANO!!!

Leonardo del “Gruppo animazione Liturgica”

Ti piace la musica e il canto e vuoi donare un po’ del tuo tempo all’ animazione Liturgica

Scrivici

messe-registrate-copia1-1024x717