Madre, mamma

madre-mamma

Madre, mamma

Seduta

su di una sedia a rotelle

riposi, attendi

silenziosa

il volto come terra

lo sguardo ancora presente

a volte vivo, intelligente

la bocca tace

ma ancora capace

di un sorriso, un saluto

qualche bacetto

se avvicino la guancia

e un piccolo gesto carezzevole

madre

oggi, festa del voto

diciamo assieme una preghiera

tengo la tua mano

la tua persona silenziosa

ascolta

ringrazio Maria

di poter starti

                                                    ancora accanto.

S. Z.